Σάββατο, 23 Φεβρουαρίου 2008

ΠΡΟΣΚΛΗΣΗ ΔΕΚΤΗ STEREOTYPE!

L'Inferno di Dante Alighieri: Fitti nel limo dicon tristi fummo lar Nell aere dolce che dal Sol s allegra Portando dentro accidioso fummo Or ci attristiam nella belletta negra ia4 Questo inno si gorgoglian nella strozza Che dir noi posson con parola integra Così girammo della lorda pozza 127 Grand arco tra la ripa secca e 1 mezzo Con gli occhi volti a chi del fango ingozza Venimmo appiè d una torre al dassezzo limo fango dicono continuamente fummo tristi nell aere dolce che s allegra dal Sole cioè nel mondo portando dentro noi un fummo fu mo cioè spirito accidioso dì accidia cioè d ira inerte e nascosta nel cuore ora ci attristiamo nella negra belletta fangosa deposizione delle acque torbide Si gorgogliano pronunziano con difficoltà a cagione del fango che ingozzano facendo un suono simile a quello di chi si gargarizza questo inno ironicamente per suono di lamento nella strozza canna detta gola per c

2 σχόλια:

stereotype είπε...

Oυτε εγω θα το διαβαζα bolek LOL

Bolek είπε...

ΣΙΓΟΥΡΑ...